lunedì 21 dicembre 2009

Sciarpetta, Pan Pepato e Buccellati di mandorle!!!



Buongiorno!!!
C' è la neve e fa tanto freddo...
allora copriamoci il collo con una sciarpetta calda-calda!!!




Un gomitolo, uncinetto e...
Festone a conchigliette!




....si fa veloce, veloce...




questo pizzo è adatto per svariate applicazioni...
come rifinitura con il filo di cotone,
per asciugamani e lenzuoli....
con la lana per sciarpe, per bordure di copriletti...




E adesso iniziamo con tipiche ricette per Natale...
ecco il Pan Pepato!
Riveduto e corretto a mio gusto.....




dosi per 3 panetti:
150 gr miele
200 gr farina
150 gr noci sminuzzate
150 mandorle spellate e lasciate sane
150 gr uvetta secca ammollata e strizzata
70 gr canditi all' arancia
100 gr cacao zuccherato
100 gr gocce di cioccolato
100 gr zucchero
70 gr pinoli
1/2 bicchiere di acqua
2 tazzine caffè zuccherato




In una pentola con i bordi alti, a fuoco basso,
mettere miele, cioccolata, zucchero, caffè cacao, un pizzico di cannella,
mescolare con cura,
aggiungere pinoli, uvetta, noci, mandorle e canditi,
versare l' acqua e la farina poco alla volta,
con le mani infarinate prendere l' impasto,
se vi sembra mollo, aggiungete un pò di farina,
su una teglia foderata con carta forno
mettere i tre panetti,
a forno caldo 170 gradi per 20 minuti...
veramente buono per chi adora, come me,
la frutta secca e il cioccolato!!!




Altra ricetta , di origine siciliana,
partecipa alla " Raccolta del cuore ":
Buccellati di mandorle




per la frolla:
1 kg di farina 00
300 gr zucchero
300 gr strutto
4 tuorli d' uovo
1 bustina di vanillina
2 bustine lievito per dolci
250 ml latte

per il ripieno:
500 gr mandorle spellate e sminuzzate
1/2 kg zucchero
400 gr acqua
1/2 cucchiaino di cannella macinata
150 gr gocce di cioccolato
70 gr canditi misti




Impastare la pasta con lo stesso procedimento della frolla,
per il ripieno mettete a cuocere acqua e zucchero per qualche minuto,
aggiungere le mandorle tritate e continuate a mescolare
finchè l' acqua non si sia assorbita,
calcolate almeno 45 minuti...
quando il composto si è raffreddato
aggiungete la cannella, le gocce di cioccolato e i canditi.
Nel frattempo stendete la pasta
e con uno stampo, tipo un cerchio,
tagliatela,
mettete un cucchiaino di ripieno
e richiudete , mettendo un altro cerchio sopra
o piegando a metà, tipo raviolo.
Infornate a 180 gradi per 15 minuti,
una volta raffreddati, cospargere con lo zucchero a velo...




...sembrano complicati, ma non lo sono...
bisogna perdere un pò di tempo con il ripieno,
ma vi assicuro che ne vale assolutamente la pena!!!
Per questa ricetta ringrazio di cuore Cettina ,
appena li ho fatti ho ' riconosciuto '
i biscotti , che mia nonna , faceva quando io ero piccola.....

Con questo post...lungo-lungo...
vi auguro buona giornata e...
a presto!

Buon ricamo e che la ' creatività '
sia sempre con voi!!!!!

2 commenti:

Barbara ha detto...

Complimenti, sia per le delizie dolci che hai realizzato, sia per quella splendida sciarpetta: hai tutta la mia ammirazione!

Septiembre ha detto...

Gustosi dolci che fare, voglia di mangiare.
Bello bambino, bella stampa nella neve, con suo padre.
HAPPY HOLIDAYS