mercoledì 9 maggio 2012

DOLCI ' LIGHT '.....O QUASI !!!!!





Vivo la mia profonda passione per i dolci
con un continuo senso di colpa.....
( la linea! maledetta !!!!! )
Quindi sono alla ricerca costante di dolci che siano 
goduriosi ma con una parvenza di ' leggerezza '!
Ecco perchè ' intrugliando ' con le ricette classiche di una
normalissima frolla,
ho tirato fuori dal cilindro della mia mente ' magica '
una frolla integrale,
che ho utilizzato come base per due diversi tipi di dolcetti!!!







Dosi per 500 gr di frolla:

350 gr farina integrale
150 gr farina di riso
2 uova
2 tuorli
150 gr di fruttosio
200 gr di burro
buccia di limone grattuggiata


Ho utilizzato la farina integrale ' spezzata ' con farina di riso,
che è molto leggera e ammorbidisce il sapore dell' integrale.
Ho usato il fruttosio che dolcifica di piu' rispetto lo zucchero,
una proporzione di 70 di fruttosio su 100 gr di zucchero.

Quindi si procede al normale procedimento per fare una frolla,
preparato il panetto, conservare nel ripiano piu' basso del frigo,
per una mezz' ora.







Nel frattempo ho preparato il primo ripieno di frutta,
lo potete fare come vi piace di piu', 
partendo da 2 mele, o se avete un barattolo di macedonia di frutta,
l' ho messa in un tegame con due cucchiai di marmellata di albicocche,
poi ho usato il minipimer e l' ho frullata grossolanamente
e lasciata raffreddare.


Poi, per riempire le tartellette
ho messo un barattolino di latte condensato da 397 gr
in un pentolino con due cucchiaini di miele.
Ho fatto amalgamare il tutto e lasciato raffreddare.
Ho tirato fuori dal frigo la frolla
e ho diviso il panetto in due pezzi e iniziato a stendere la frolla.








Con questa dose di frolla ho fatto 4 tortine da 10 cm,
7 ravioli sempre di frutta,
12 tartellette con lo stampo per 12 muffins.


Quindi le tortine di frutta hanno cotto a 180 gr per 20/25 minuti,
ma regolatevi secondo il vs. forno,

i ravioli hanno cotto per 15/20 minuti,

mentre le tartellette cuociono 10 minuti,


poi le sfornate e le riempite con la crema di latte condensato:
rinfornate solo per caramellare la superficie della crema....
bastano pochi minuti.


Le tortine e i ravioli, una volta sfornati,
vanno messi a raffreddare su una griglia di dolci,

mentre le tartellette vanno lasciate dentro lo stampo a raffreddare,

nel frattempo fate squagliare a bagnomaria, 100 gr di cioccolato fondente.
Una volta raffreddate le tartellette , tiratele fuori dallo stampo,
e mettete sopra ognuna un cucchiaino della crema di cioccolato fondente.

Ecco la delizia ottenuta!
Questo dolcino è praticamente ' una festa '
per le papille gustative!!!!





Ecco le ' fatiche ' di oggi!
Spero di avervi fatto venire la voglia.....
poi per ' placare ' i sensi di colpa 'andrò a camminare con il mio Iron!!!

Vi abbraccio tutte-tutte e buon proseguimento!

Annavita

4 commenti:

Septiembre ha detto...

Hola Annavita, yo creo que con sólo verlo ya se engorda. Su aspecto es increible, seguro que están riquísimos.
Besos.

Iulia ha detto...

assolutamente deliziose per gli occhi..non oso immaginare per il palato..un bacio..iulia

Very ha detto...

che bontà!!! Complimenti per il tuo blog!!! ti seguo con piacere!!
A presto!

Manka ha detto...

hmmmmm.... sembrano buonissimi....
dai, prendiamo un cappuccino insieme e cosí posso provarli :)))